L'Expo al buio

Blindekuh

L’essenziale non è visibile con gli occhi

Vedere ed esser visti fa parte della nostra quotidianità. Il progetto Blindekuh (Mosca cieca) modifica il nostro modo di percepire noi stessi e il mondo immergendoci nell’oscurità totale.

Una cultura diversa

Lo scopo degli autori del progetto è quello di promulgare una cultura diversa, nella quale non si vede con gli occhi e non esistono quindi i pregiudizi fondati sull’apparenza. Una cultura che significa nel contempo avvicinamento, perché nell’oscurità la comunicazione a distanza non può aver luogo. Inoltre i visitatori impareranno a conoscere la lentezza, poiché vedere al buio significa esplorare il mondo circostante con l’udito, l’odorato, il gusto e il tatto; tutte azioni che prendono tempo per chi non ne ha l'abitudine.

Si vede bene solo con il cuore

L’esposizione è destinata alle persone che desiderano intraprendere un viaggio di esplorazione sensoriale nell’ universo dei non vedenti, ma anche a coloro che vorrebbero un mondo in cui incontro e collaborazione prevalgano su esclusione e pregiudizio. Perché come direbbe la volpe del Petit prince: si vede bene solo con il cuore.

Gli Events al buio

Tra il 18 maggio e il 20 ottobre 2002, tutti i sabati sera e undici domeniche in mattinata l'esposizione Blindekuh proporrà anche degli eventi sonori. Un'esperienza auditiva, degli spettacoli musicali, dei narratori svizzeri, delle funzioni religiose: ci sarà quasi di tutto! Il programma prevede per esempio le produzioni di Marco Zappa, musicista ticinese, Franz Hohler, umorista svizzero tedesco, e del narratore svizzero romando Jean-Louis Millet.

Capacità di visitatori al giorno
1'470

Visitatori totali
196'140

Partner
Helsana Versicherungen AG, Dübendorf www.helsana.ch 

Sponsor
Jelmoli AG, Zurigo www.jelmoli.ch 
Gebauer Stiftung, Zurigo www.gebauerstiftung.ch 

Sostenitori
Fondazione Ernst Göhner, Zug www.ernst-goehner-stiftung.ch; Fondazione Sophie e Karl Binding, Basilea www.binding-stiftung.ch; Fondazione Hans Eggenberger, Zurigo www.hans-eggenberger-stiftung.ch; Fondazione Paul Schiller, Zurigo www.paul-schiller-stiftung.ch; Fondazione Avina Svizzera, Hurden www.avinastiftung.ch; Fondazione Scuola svizzera per cani guida per ciechi, Allschwil www.blindenhundeschule.ch; Fondazione culturale UBS, Zurigo www.ubs.com; Schweizerische Arbeitsgemeinschaft kultureller Stiftungen (nuovo: SwissFoundations), Zurigo www.swissfoundations.ch 

Autori
Jürg Flück, Jürg Spielmann, Stefan Zappa

Gestione del progetto
SMC Management Contractors AG (nuovo: Renggli International AG) (Stephan Rickenbacher), Winterthur www.renggli-international.com 

Architettura
GXM Architekten GmbH, Zürich www.gxm.ch 

Consulenza gastronomica
Beat Läubli

Coaching Expo.02
Danielle Nanchen (responsabile)
Sina Buxtorf

Gestione delle operazioni
Martina Lanz (responsabile)
Gabriella Staub (Programmare events al buio)

Foto: Dossier stampa Blindekuh; © Archivio Ralph Ammann