Dove ti senti a casa?

Heimatfabrik

Dove mi sento veramente a casa?

L’attenzione rivolta in questi ultimi tempi al tema della patria parla da sé: la patria fa tendenza, viene criticata, rivalutata, commercializzata oppure sfruttata. L’idea che la patria sia una costante data e determinata dallo sfondo autobiografico viene rimessa in discussione.

Affermando Qui viene prodotta la patria, Heimatfabrik mostra la patria come un prodotto dinamico che viene eternamente ricreato dalla gente, in modo sempre nuovo e personale, utilizzando materie prime quali il paesaggio, la politica, l’economia, la lingua, i sogni e la società. La patria è mutevole, aleatoria, estremamente personale e si sottrae ad un approccio razionale.

In Heimatfabrik è possibile sperimentare la complessità dell’idea di patria che ogni individuo possiede nonché l’attualità del dibattito che la riguarda. La metafora della fabbrica fa convergere l’attenzione sull’attività e sul processo di produzione della patria. L’architettura dell’edificio espositivo suscita una consapevole associazione con il concetto di precarietà: la patria non viene prodotta solamente durante Expo.02, bensì sempre ed ovunque. Morat, quale temporanea località di produzione, offre ai visitatori un’atmosfera suggestiva che documenta l’esistenza delle patrie attuali, rende possibili nuove patrie oppure apre la via a patrie alternative.

Capacità di visitatori al giorno
5'100

Visitatori totali
439'510

Partner
Cantone di Berna
Cantone Friburgo
Canton Giura
Cantone di Neuchâtel
Cantone Soletta
Canton Vaud
Cantone Argovia

Autori, scenografia, architettura
d-case GmbH (nuovo: Holzer Kobler Architekturen GmbH) (Barbara Holzer, Frank Dittmann, Nadine Felix, Jeppe Kleinheinz, Lena Kleinheinz, Jordy Jaderek), Zurigo www.holzerkobler.com

Installazioni artistiche
Marcel Biefer www.biefer.com, Comenius Röthlisberger, Markus Schwander, Gerda Steiner, Jörg Lenzlinger, Ingrid Wildi, Mauricio Gajardo

Design del suono
Knut Jensen

Design dell'illuminazione
Delux Theatre Lighting, Zurigo

Design visivo
WBG AG für visuelle Kommunikation (Susanne Isenegger), Zurigo www.wbg.ch 

Architetto involucro
AJN Ateliers Jean Nouvel, Parigi, Francia www,jeannouvel.com
Partner: GIMM Gauer Itten Messerli Maria, Berna www.gim.ch

Pianificazione statica
Moor, Hauser & Partner AG (cancellato), Berna 

Pianificazione dei servizi di costruzione
Amstein+Walthert, Zürich www.amstein-walthert.ch 

Gestione del progetto
Techdata AG, Berna www.techdata.net

Comitato direttivo (delegati dei cantoni)
Dr Anton Menth (Presidente)
Monika Jenk (Canton Berna), Raphael Fessler (Canton Friburgo), Stéphane Berdat (Canton Giura), Valérie Falbriard (Canton Giura), Jean-Marc Barrelet (Canton Neuchâtel), Hans Hofer (Canton Soletta), Denis Alber (Canton Vaud), Dr. Katja Gentinetta (Canton Argovia), Vérèna Gaillard (Espace Mittelland)

Contatto per i media partner
Vérèna Gaillard (Espace Mittelland)

Responsabile dei progetti cantonali Expo.02
Lisa Humbert-Droz

Coaching Expo.02 
Danielle Nanchen (responsabile)
Martine Anderfuhren

Foto: Dossier stampa Heimatfabrik © Andreas Mosimann; © Archivio Ralph Ammann; © Philipp Zanatta