Un' immersione totale - Acqua. Ogni giorno

Aua extrema

(H2)O: acqua, elemento essenziale alla vita        

I visitatori che si avventurano nelle acque tumultuose della Svizzera orientale non devono aver paura di bagnarsi, poiché è a piedi nudi che sono invitati ad attraversare un paesaggio fuori del comune. Aua extrema li conduce nel cuore di una tematica tanto affascinante quanto misteriosa: l’acqua.

L’entrata in scena dei sette cantoni della Svizzera orientale è veramente sorprendente: una foresta acquatica, una casa dalle pareti ricoperte da fiori di ghiaccio e un bar acquatico stupiscono i visitatori sin dal loro arrivo. Aua extrema (acque estreme in romancio) riunisce le forme estreme in cui l’acqua si presenta nella zona che si estende dalle cascate del Reno ai ghiacciai dei Grigioni. Ma Aua extrema inserisce anche l’insieme dei fiumi della Svizzera in un ciclo universale: simboleggia il corso dell’acqua, dalle cascate di montagna alle distese marine, passando dalle fredde fontane di villaggio.

A piedi nudi nel mondo dell’acqua

Più di 2'500 tubi diffondono delle gocce d’acqua in un bacino poco profondo e formano una foresta acquatica. Lo scroscio dell’acqua si propaga attraverso questo paesaggio artificiale e ne sfuma i contorni. Nella casa dai fiori di ghiaccio, il sorprendente contrasto fra natura e artificio raggiunge il suo punto culminante: suolo arido, temperatura soffocante (28°) e tutt’intorno dei cristalli di ghiaccio disegnano affascinanti arabeschi, come quelli che scintillano sulle finestre delle case di montagna in inverno. È permesso toccare… Niente intaccherebbe l’atmosfera di armonia che regna in questa casa se non vi fosse, sullo sfondo, la rappresentazione di un grave problema umanitario. Calpestando i fiori di ghiaccio, delle donne del Mozambico si precipitano in direzione di un pozzo d’acqua. Benché tutta l’acqua del nostro pianeta appartenga ad un unico ciclo, essa non è ripartita in modo equo. Ancora oggi, 1.4 miliardi di persone non hanno la possibilità di accedere direttamente all’acqua.

Acqua ogni giorno, in quantità

I paesi alpini sono ricchi in acqua: ne possiedono più delle altre regioni del mondo. La vasta prateria acquatica di Aua extrema offre una vista panoramica sulle concentrazioni d’acqua nel mondo. Queste tracce d’umidità si estendono verso il mare, passando per lontane città fluviali e arrivando fino a contrade senza nomi. In seguito, si ritrovano queste tracce nella Svizzera orientale, fino alle sorgenti del Piz Longhin, San Bernardo, Oberalppass, Tödi e Säntis. Fiumi e ruscelli vanno al di là delle frontiere cantonali e nazionali. Aua extrema è un’esposizione che si apre al mondo.

Capacità di visitatori al giorno
7'625

Visitatori totali
893'670

Partner               
Cantone Appenzello Esterno
Cantone Appenzello Interno
Cantone Glarona
Cantone Grigioni
Cantone Sciaffusa
Cantone San Gallo
Cantone Turgovia

Contenuto
Peter Röllin, Rapperswil

Architettura e scenografia
KoeppelMartinez Architekten AG (Marco Koeppel, Carlos Martinez www.carlosmartinez.ch), Widnau

Gestione generale del progetto
Reinhard Frei & Partner AG (Reinhard Frei), Au www.freicom.ch

Comunicazione
Zahner & Partner AG (Martin Zahner), San Gallo 

Panorama
Landmark Switzerland / 2nd West GmbH, Rapperswil www.2ndwest.ch

Composizione sonora
Ernst Thoma

Statica
Fischer Ingenieure AG (Konradin Fischer), Arbon www.fischering.ch

Riscaldamento, ventilazione e aria condizionata
Fürer Heizungen AG (Markus Fürer), Rorschach www.fuerer.ch

Tecnologia sanitaria e delle piscine
Schneider Aquatec AG (Daniel Häfele), Staad www.aquatec-consulting.com

Elettrico
Elektro Rhyner AG (Patrick Rhyner), Glarus www.erag.ch

Responsabile dei progetti cantonali Expo.02
Lisa Humbert-Droz

Coaching Expo.02
Armin Heusser (responsabile)
Christelle Wick

Gestione delle operazioni
Patrick Koeppel (capo delle operazioni/personale)
Gaby Heeb (VIP e guest services manager e vice capo delle operazioni/risorse umane)
Michael Friedli (capo delle hostess/ospiti)
Bettina Brüschweiler (vice capo delle hostess/ospiti)
Felix Lenz (bagnino)
Robert Fischer (vice bagnino)
Marlies Beczök (Vice VIP e addetta agli ospiti)
Claudia Kessler (saltatore)

Hostess/ospiti (da maggio a luglio)
Carmen Angehrn, Rhena Forrer, Muriel Haunreiter, Andrea Huser, Bettina Kundert, Nicole Losurdo, Judith Lutz, Nicole Räss, Sandra Spinas, Gerda Stolz

Hostess/ospiti (da agosto a ottobre)
Peter Bühlmann, Karin Burkart, Petra Cajacob, Silvia Casanova, Sandra Freitag, Mirjam Holenstein, Rebecca Müller, Marianne Schwyn, Ramona Sonderegger, Sandra Streuli 

Foto: Dossier stampa Aua extrema; © Andreas Mosimann; © Carlos Martinez www.carlosmartinez.ch; © Claude Zingg; © Martin Lüchinger